CLINICA MONTEVERGINE

Abbiamo sempre coniugato al rigore professionale la ricerca di standard di eccellenza, l'attenzione all'innovazione clinica e tecnologica, l'umanizzazione nell'assistenza.

Raggruppamenti

Cardiochirurgia

Cardiochirurgia

Il reparto si avvale di un Blocco Operatorio costituito da 2 sale operatorie, di una Terapia Intensiva Cardiovascolare con 8 posti letto e di un Reparto di degenza con 10 posti letto.

Cardiologia

Cardiologia

Il reparto di Cardiologia, composto da 30 posti di ricovero, è dotato di tutti gli strumenti di diagnostica derivati dai servizi della struttura e di quelli per il monitoraggio e l’emergenza interna al Reparto: telemetria, defibrillatore, pompe per infusione di farmaci. Il Reparto vede l'impiego di personale altamente qualificato (cardiologi specialisti e infermieri addestrati) e si avvale di protocolli validati in tutto il mondo, alcuni dei quali frutto dell'alta esperienza del Primario.

Cardiopneumologia

Cardiopneumologia

Il Reparto dispone di 27 posti letto e si avvale di un kit di attrezzature integrate con i vari settori medici. Esso comprende: ecografi, lettore holter, cicloergometro per la prova da sforzo e spirografo.

Elettrofisiologia Cardiologica

Elettrofisiologia Cardiologica

La struttura si avvale di due sale attrezzate con sistemi all'avanguardia (Carto Merge e Carto Sound). L'unità operativa di Elettrofisiologia della Clinica Montevergine, è un centro di eccellenza nel trattamento delle aritmie cardiache.

Emodinamica

Emodinamica

Il Laboratorio di Emodinamica è strutturato in un reparto di degenza e 2 sale operatorie per emodinamica, dotate ciascuna di angiografo con registrazione digitale delle immagini, apparecchiature di ecografia intravascolare/istologia virtuale, valutazione funzionale invasiva della stenosi coronarica(FFR), ablatore laser ad eccimeri.

U.T.I.C.

U.T.I.C.

Ultime Notizie

Elettrofisiologia 2.0, le nuove frontiere per il trattamento delle aritmie.

Elettrofisiologia 2.0, le nuove frontiere per il trattamento delle aritmie.

Il campo dell’elettrofisiologia cardiaca nelle sue svariate applicazioni cliniche si è sviluppato ed è cambiato in modo rilevante negli ultimi trent’anni. Sempre più spesso i medici cercano di carpire nuove informazioni e da qui la necessità di partecipare ai corsi in strutture specializzate per imparare le nuove tecniche. La Montevergine, polo cardiologico di eccellenza, è diventata un punto di riferimento anche sotto l’aspetto formativo, ed è in quest’ottica che si è svolto il corso, dal tema Elettrofisiologia 2.0: “Dall’anatomia cardiaca, ai tracciati, ai protocolli di stimolazione, all’approccio ablativo”, diretto dal dott. Francesco Solimene. Medici provenienti da tutto il territorio nazionale hanno potuto assistere praticamente all’ablazione transcatetere delle aritmie atriali da macrorientro e focali, procedure che hanno  modificato in maniera radicale la gestione dei pazienti affetti da tali problematiche. Una full immersion di due giorni che ha visto impegnati i giovani medici dell’Elettrofisiologia della clinica Montevergine, sempre attenti agli aggiornamenti e alla propria  crescita professionale.     
Complex coronary diseases

Complex coronary diseases

Un appuntamento ormai consolidato, il corso giunto alla seconda edizione, che si è svolto il 30 e il 31 agosto alla clinica Montevergine dal titolo: “Complex Coronary Disease” e che ha visto la partecipazione di 10 medici provenienti da tutta Italia. E’ un corso di approfondimento delle tecniche per il  trattamento delle lesioni coronariche  complesse, con la prestigiosa collaborazione del Prof. Jean Fajadet, Co-director , dell’Interventional Cardiovascular Group atclinique Pasteur, di Tolosa in Francia. Sono stati prima discussi e poi effettuati alcuni casi clinici di angioplastiche coronariche complesse. Gli interventi sono stati effettuati dal dott. Fajadet in collaborazione con l’equipe dell’Emodinamica di Montevergine, guidata dal dott. Tullio Tesorio . Sempre più la clinica Montevergine ha come obiettivo cardine la formazione e la ricerca scientifica. E’ indispensabile, ammette – il dottore Tesorio – per un medico essere sempre all’avanguardia e aggiornarsi continuamente, in particolare per la salute e la salvaguardia dei pazienti. Per noi della Montevergine, continua Tesorio, la formazione assume un ruolo fondamentale nella continua ricerca dell’eccellenza.       
NUOVA TC  - REVOLUTION GSI 128 STRATI

NUOVA TC - REVOLUTION GSI 128 STRATI

La clinica Montevergine si conferma sempre più centro di eccellenza per le malattie cardiovascolari e per consolidare la sua vocazione alla qualità, che da sempre offre all’utenza, ha proceduto a sostituire, dopo appena un anno di vita, l’apparecchiatura Tac 16 strati, con un nuovo prodotto firmato General Electric, Revolution GSI 128 strati, che rivoluziona la diagnostica per immagini, essendo stata progettata per effettuare la più ampia gamma di applicazioni, standard e soprattutto oncologiche, ma votata espressamente allo studio del cuore, in particolare dell’anatomia delle coronarie, consentendo di controllare la funzionalità di by-pass e stent. La definizione delle immagini è garantita dalla rapidità della scansione, che consente di acquisire i dati in un lasso di tempo pari ad un battito cardiaco, eliminando così gli artefatti da movimento. Sarà perciò possibile ridurre la necessità di ricorrere a procedure costose o invasive,  ed assicurare esami di qualità con informazioni funzionali oltre che anatomiche. Anche in campo oncologico la nuova Tac è rivoluzionaria e consente di individuare e caratterizzare piccole lesioni nodulari ipervascolarizzati e linfonodi. Inoltre è capace di differenziare tessuti di composizione e natura diversa ma con valori di densità simili, che li rendono difficilmente distinguibili ad apparecchiature di precedente generazione. Infine, in linea con le nuove direttive nazionali, assume particolare rilevanza l’abbattimento delle dosi di radiazioni, che con Revolution GSI sono pari ad un millisivert. Si apre dunque una nuova era in Montevergine, che con la nuova Tac si pone in una posizione di vantaggio per affrontare le sfide del futuro..  
ADDIO STENT, ALLA MONTEVERGINE ARRIVANO GLI SCAFFOLD

ADDIO STENT, ALLA MONTEVERGINE ARRIVANO GLI SCAFFOLD

Alla clinica Montevergine di Mercogliano è stato eseguito per la prima volta un intervento di angioplastica con l'impianto di stent riassorbibile al magnesio. Si tratta di un intervento all'avanguardia, effettuato su una paziente di 70 anni affetta da cardiopatia ischemica che presentava una stenosi critica della coronaria interventricolare anteriore. L'equipe del reparto di Emodinamica della clinica Montevergine che ha compiuto l'intervento ha utilizzato questa nuova protesi, che a differenza dei tradizionali stent metallici si dissolve  nell’arco di un anno.  Soddisfazione è stata espressa dal responsabile dell’Emodinamica, il dottor Tullio Tesorio: "Gli scaffold - ha spiegato Tesorio – in pazienti selezionati, rappresentano una valida alternativa alla tecnica tradizionale. ". Gli scaffold come gli stent medicati, rilasciano un farmaco che permette la riduzione dell’incidenza di recidiva della malattia. "Siamo il primo centro in Campania - ha aggiunto Tesorio - ad utilizzare questo genere di protesi che sono maneggevoli, sicure ed efficaci". 
Aritmie Cardiache

Aritmie Cardiache

La capacità tecnica, l’impegno costante e la dedizione dell’equipe del dipartimento di elettrofisiologia, diretta dal Dott. Francesco Solimene, ha permesso alla Clinica Montevergine di consolidare il ruolo di eccellenza campana in elettrofisiologia, avvalendosi nel corso degli anni della più sofisticata tecnologia per il trattamento delle aritmie cardiache. Da qui l’idea di sviluppare un corso a livello nazionale, arrivato alla sua XX edizione, in collaborazione con Biosense Webster company of Johnson & Johnson, suddiviso in sessioni teoriche e pratiche per mostrare ai medici partecipanti l’approccio all’ablazione delle diverse tipologie di tachicardie e l’importante risultato ottenuto nella riduzione dell’esposizione fluoroscopia. [Solimene F. et al, Trends in fluoroscopy time during radiofrequency catheter ablation of supraventricular tachycardias.Int J Cardiol. 2016 Jan 1;202:124-5] Il 6 e 7 Luglio la Clinica Montevergine  accoglierà medici provenienti da diverse regioni d’Italia.  

Agenda Eventi

Lo scompenso cardiaco e la fibrillazione atriale

Lo scompenso cardiaco e la fibrillazione atriale

Non solo relazioni, ma una discussione aperta tra gli esperti e la platea per chiarire vecchi e nuovi dubbi irrisolti.
La formula innovativa promossa con successo dal laboratorio di Elettrofisiologia della “Montevergine S.p.A. di Mercogliano”, in occasione della edizione 2011, del convegno, viene riproposta in questa IV° edizione e anche quest’anno avrà come tema la fibrillazione atriale e lo scompenso cardiaco.

Media Center

  • Intervista Dott. Caparrotti - canale 21

    Intervista Dott. Caparrotti - canale 21

    Intervista Dott. Caparrotti - canale 21

  • Follow up del paziente portatore di ICD

    Follow up del paziente portatore di ICD

  • "Lo Scompenso Cardiaco"17 giugno 2016

    "Lo Scompenso Cardiaco"17 giugno 2016

    "Lo Scompenso Cardiaco"17 giugno 2016

  • Lo Scompenso Cardiaco 17 giugno 2016

    Lo Scompenso Cardiaco 17 giugno 2016

    Lo Scompenso Cardiaco 17 giugno 2016

  • Lo Scompenso Cardiaco Hotel Savoy Paestum 17 6 2016

    Lo Scompenso Cardiaco Hotel Savoy Paestum 17 6 2016

  • Le nuove frontiere dell'elettrofisiologia in Montevergine

    Le nuove frontiere dell'elettrofisiologia in Montevergine

    Le nuove frontiere dell'elettrofisiologia in Montevergine

  • Nuove tecnologie per la cura dello scompenso cardiaco

    Nuove tecnologie per la cura dello scompenso cardiaco

    Nuove tecnologie per la cura dello scompenso cardiaco

  • Gambacorta: la clinica Montevergine, un’eccellenza nel panorama sanitario

    Gambacorta: la clinica Montevergine, un’eccellenza nel panorama sanitario

    Gambacorta: la clinica Montevergine, un’eccellenza nel panorama sanitario

  • Il Dott. Salemme della Casa di Cura Montevergine alla trasmissione InSalute

    Il Dott. Salemme della Casa di Cura Montevergine alla trasmissione InSalute

    Il Dott. Salemme della Casa di Cura Montevergine interviene alla trasmissione InSalute e presenta il servizio di emodinamica.

  • Spot TAC Clinica Montevergine

    Spot TAC Clinica Montevergine

    Spot TAC Clinica Montevergine

  • Spot Laboratorio Analisi Clinica Montevergine

    Spot Laboratorio Analisi Clinica Montevergine

    Spot Laboratorio Analisi Clinica Montevergine